Chiamaci allo 0565.99078

Marciana Marina

Questo antico borgo di pescatori è il più piccolo comune della Toscana ed è divenuto autonomo nel 1884 distaccandosi da Marciana Alta.

Disposto a semicerchio intorno ad un'insenatura della costa nord-occidentale dell'Elba il territorio è limitato alla fascia costiera.

Domina la banchina del porto il torrione saraceno, altrimenti detto mediceo, simbolo del paese, che fu eretto dai XVI secolo a protezione dell'approdo e già a quel tempo utilizzato come porto rifugio su quel tratto delle coste elbane, oggi porto turistico per la nautica da diporto.


Sul lato opposto della baia sorge il Cotone che è il nucleo più antico di Marciana Marina, in origine poche case di pescatori, che successivamente, dopo la bonifica della stretta pianura costiera, si è espansa lungo la spiaggia fino al torrione.

Il legame con un passato in cui secoli di storia e cultura popolare hanno intrecciato un tessuto urbano e sociale robusto e solidale è facilmente avvertibile passeggiando sul lungomare bordato di tamerici o per le stradine che portano all'interno, tra i piccoli appezzamenti di terra gelosamente cintati da robuste mura.

Non meno evidente dell'antica vocazione contadina è l'influenza che sui marinesi ha esercitato il mare. La ricchezza di pesce e l'approdo protetto hanno sempre favorito la pesca e fin dai primi del secolo, Marciana Marina allevò una vera elite di comandanti e ammiragli di lungo corso impiegati su tutte le rotte dell'Atlantico.